Il PERINEO femminile, cos’è e perché è importante allenarlo. Parla la dott.ssa Prezioso

Si stima che 15 donne su 100 in età fertile soffrano di dolore pelvico. Spesso il dolore è associato a patologie come l’ endometriosi, una malattia che interessa più di 3 milioni di donne; ma può anche essere sintomo di sindrome della vescica dolorosa, vulvodinia o sindrome da intestino irritabile.
Il perineo è l’ insieme dei muscoli che formano il piano che chiude inferiormente la cavità addominale e pelvica. Il perineo viene anche chiamato pavimento pelvico infatti sostiene vescica, utero e retto. Nella donna circonda tre orifizi: meato uretrale, vagina e ano. Corrisponde alla zona che poggiamo sul sellino della bicicletta.
Assume un ruolo importante durante la gestazione ed il parto, nell’attività sessuale, nelle funzioni di minzione, defecazione e nel mantenimento della statica.
La vita della donna è attraversata da molti cambiamenti fisici ed emotivi, come la pubertà, fertilità, gravidanza, puerperio, climaterio e menopausa, durante i quali si possono verificare alterazioni anatomo funzionali del perineo, che compromettono la salute della donna.
Tra le più importanti disfunzioni del perineo, l’incontinenza urinaria rappresenta il disturbo più frequente nelle donne in menopausa.
PERINEO E CISTITE
Per evitare l’insorgenza di cistiti è fondamentale la cura del perineo; bisogna allenare i muscoli pelvici, prenderne coscienza ed imparare a rilassarli.
PERINEO E GRAVIDANZA
La gravidanza spesso, è l’occasione in cui si prende coscienza di questo misterioso muscolo, in quanto si vede una finalità concreta, il parto. Durante il parto spesso il perineo può andare incontro a lesioni traumatiche, sia profonde che superficiali ripristinate mediante sutura chirurgica. Una buona riabilitazione post-partum è in grado di ripristinare tonicità vaginale, ridurre sensazione di lassità del perineo e ottenere le sequele vaginali e fecali. Un lavoro corretto svolto già in gravidanza può facilitare il ripristino della tonicità perineale.
PERINEO E MENOPAUSA
Durante la menopausa la donna affronta un cambiamento dell’ assetto ormonale. La riduzione degli estrogeni, infatti, comporta cambiamenti emozionali, anatomici e funzionali; anche il perineo subisce modifiche come perdite di elasticità e assottigliamento dei tessuti. Possono cosi insorgere disturbi sessuali, incontinenza, uretriti e infezioni vaginali.
PERINEO E SESSUALITA’
Il perineo è anche il luogo delle sensazioni ed emozioni più profonde della donna. Nonostante il ruolo fondamentale della sessualità nella vita di una donna l’incidenza delle disfunzioni sessuali è elevata e spesso queste problematiche vengono nascoste e le donne rimangono sole.
PAROLA CHIAVE: RIABLITAZIONE!
E’importante intraprendere un percorso riabilitativo necessario a recuperare una corretta tonicità della muscolatura peri vaginale e… ricominciare a vivere!

Dottoressa ANGELA PREZIOSO
Ostetrica