GINECOLOGIA. Quando tra una mestruazione e l'altra ci sono PERDITE DI SANGUE...

Lo sapevi che tra una mestruazione e l’altra possono esserci delle piccole perdite di sangue? Si possono verificare durante il periodo ovulatorio, a fine ciclo o talvolta prima del flusso mestruale, e sono definite “spotting”, dall’inglese “to spot” (macchiare). Esse indicano che in quel momento il nostro corpo non sta funzionando correttamente, per questo motivo è consigliabile una visita ginecologica per individuarne una causa. Generalmente queste macchie ematiche sono di colore scuro e sono attribuibili il più delle volte a cause di tipo ormonale o a cause organiche come vaginiti, cisti ovariche, fibromi uterini o ancora menopausa precoce. Oltretutto lo spotting potrebbe anche essere un’avvisaglia di inizio gravidanza, in quanto si manifesta al momento dell’impianto della blastocisti in utero. E’ comunque un fenomeno non fisiologico che va tenuto sotto controllo, per questo si consiglia di effettuare alcuni esami specialistici:
  • Visita ginecologica generale
  • Esami del sangue per effettuare dosaggi ormonali
  • Misurazioni del PH vaginale (per possibili vaginosi)
  • Isteroscopia (per escludere eventuali polipi o fibromi uterini)
GINECOLOGIA. Quando tra una mestruazione e l'altra ci sono PERDITE DI SANGUE... GINECOLOGIA. Quando tra una mestruazione e l'altra ci sono PERDITE DI SANGUE... Reviewed by on 02:04 Rating: 5