GINECOLOGIA: Prof. R. Ferraro: "Ragazze, occhio all'alcol: può inficiare la vostra fertilità


Arrivare alla maternità, con il trascorrere degli anni, non è più semplicissimo, per una serie di fattori. A cominciare naturalmente dall’età. Avere un figlio a 36-37 anni risulta essere più complicato rispetto a quando si hanno 27-28 anni, o meno. Purtroppo l’incertezza del lavoro, la resistenza a perdere un po’ di quell’indipendenza per la quale tanto si è lottato, dal 1968 in poi, ed altre situazioni, influenzano il percorso che porta alla gravidanza. “Certamente le cause che citava lei – spiega l’esperto ginecologo di fama internazionale, Prof. Raffaele Ferraro – sono importanti ma ce ne sono anche delle altre da non sottovalutare. Ad esempio, lo stile di vita. Averne uno costantemente sbagliato può incidere non solo sulla gravidanza ma anche su un eventuale figlio. Infatti il continuo bere o il fare uso di sostanze stupefacenti può ‘essere trasmesso’, attraverso il dna (che va a modificarsi) anche al feto con conseguenze chiaramente negative per lui”. Quindi, dottore, bere alcolici, influisce sulla fertilità femminile? “Se se ne fa – continua il dottore Raffaele Ferraro- un uso moderato allora non ci saranno problemi, ma, come dicevo prima, se si eccede e diventa un’abitudine ‘andare oltre’ può inficiare la fertilità”.

GINECOLOGIA: Prof. R. Ferraro: "Ragazze, occhio all'alcol: può inficiare la vostra fertilità GINECOLOGIA: Prof. R. Ferraro: "Ragazze, occhio all'alcol: può inficiare la vostra fertilità Reviewed by on 02:01 Rating: 5