DIVENTARE GENITORI. La GRAVIDANZA, la spiegazione di tutte le fasi

Diventare genitori è una delle cose più belle, se non la più bella, dell’intera vita di ognuno di noi. In questi ultimi anni, poi, a causa di diversi fattori, essere chiamati mamma e papà non è più così semplice. Noi, in questo breve articolo, vogliamo fare un passo indietro e occuparci delle fasi della gravidanza. Iniziamo dalla definizione: la gravidanza si verifica quando una donna, dopo essere stata fecondata, porta in grembo il prodotto della stessa fecondazione. Gravidanza deriva dal latino ‘gravidus’ che significa anche 'appesantito'. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità l’inizio della gravidanza avviene al momento dell’impianto dell’embrione nell’endometrio della parete uterina. La durata della gravidanza è di circa 280 giorni (40 settimane). Il conteggio delle settimane di gravidanza, risultando non sempre possibile accertare l'esatto momento del concepimento, avviene dal primo giorno dell'ultimo ciclo (mestruazione). Esistono varie fasi della gravidanza. Il primo viene chiamato della ‘Fecondazione’. Successivamente abbiamo il ‘Periodo Germinale’. Tra le 2 e le 8 settimane abbiamo il periodo embrionale. Dall’ottava settimana c’è il periodo fetale. Infine il parto. Nel corso dei giorni analizzeremo dettagliatamente le diverse fasi della gravidanza.

1-continua
DIVENTARE GENITORI. La GRAVIDANZA, la spiegazione di tutte le fasi DIVENTARE GENITORI. La GRAVIDANZA, la spiegazione di tutte le fasi Reviewed by on 05:21 Rating: 5