Fecondazione Assistita. Le INDICAZIONI del Ministero della Salute

Il Centro Iatropolis-Genesis Day Surgery di Caserta rappresenta una eccellenza nella fecondazione assistita. Da noi puoi trovare dalla A alla Z tutto ciò che è necessario per coronare il sogno di diventare genitore. Qui intanto vi proponiamo le indicazioni del Ministero della Salute. "Le tecniche di PMA sono indicate nei casi in cui il concepimento spontaneo è impossibile o estremamente remoto e nei casi in cui altri interventi farmacologici e/o chirurgici siano inadeguati.
E’ importante che l’accesso alla PMA avvenga sempre su consiglio del medico e, gradualmente, dalla tecnica meno invasiva a quella più invasiva (come previsto anche dalla Legge 40), a seconda della causa di infertilità presentata dalla coppia e in relazione all’età della donna .
L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce l’infertilità come “il mancato concepimento in una coppia dopo 12-24 mesi di rapporti mirati”. L’età della donna è, però, strettamente correlata alla capacità di concepimento: maggiore è l’età, minore è la possibilità di ottenere una gravidanza.
Di questo si deve tener conto nella definizione dello stato di infertilità e nel ricorso a tecniche di PMA, perché anche nella loro applicazione, l’età avanzata della donna è di per sé un fattore prognostico sfavorevole.
Possono essere molteplici le cause che incidono sul determinismo dell’infertilità di coppia e a carico di uno solo o di tutti e due i partner.
Sarà lo specialista del Centro di PMA a valutare la coppia e ad individuare la tecnica più idonea alla risoluzione della loro problematica riproduttiva, a seconda delle prevalenti cause di infertilità.
Le principali cause di infertilità per le quali è opportuno rivolgersi alla PMA con tecniche di I livello (inseminazione intrauterina) sono:
infertilità inspiegata
infertilità maschile di grado lieve/moderato
infertilità endocrino-ovulatoria lieve
fattore di infertilità sia maschile che femminile
endometriosi lieve
Le principali cause di infertilità per le quali è opportuno rivolgersi a tecniche di PMA di II e III livello - FIVET (fecondazione in vitro embrio transfer), ICSI (iniezione intracitoplasmatica di un singolo spermatozoo), GIFT (trasferimento intratubarico di gameti) - sono:
infertilità inspiegata
infertilità maschile severa
fattore tubarico
ridotta riserva ovarica
infertilità endocrino-ovulatoria
endometriosi
fattore di infertilità sia maschile che femminile".
Fecondazione Assistita. Le INDICAZIONI del Ministero della Salute Fecondazione Assistita. Le INDICAZIONI del Ministero della Salute Reviewed by on 03:40 Rating: 5